CONDIVIDI

Le TV 46-48 pollici rappresentano attualmente un buon compromesso per chi vuole dotarsi di una TV in grado di valorizzare l’esperienza visiva data da un ampio schermo ma con una disponibilità di spazio limitata da un salotto di medie dimensioni. Questa guida, aggiornata costantemente, elenca le migliori TV disponibili attualmente sul mercato, con dimensioni pari a 46-47-48 pollici.

1. Samsung UE48JS8500

JS8500 è la gamma proposta da Samsung per la fascia alta, caratterizzata dalla risoluzione 4K e da un pannello piatto in luogo di quello curvo, di cui sono normalmente dotate le moderne TV, e si contraddistingue per l’ottima qualità dell’immagine, caratterizzata da un livello profondo di neri e da una buona accuratezza dei colori. Essendo il modello di fascia alta supporta anche l’HDR (a cosa serve l’HDR nelle TV?), capace di migliorare la qualità dei colori, rendendoli più vividi, e il dettaglio delle immagini.

Il pannello è di tipo VA, a garanzia di un buon rapporto di contrasto supportato da un’ottima profondità dei neri. Nonostante il prezzo elevato, la retro-illuminazione è di tipo edge-lit, ovvero con le strisce di LED disposti lungo i lati, che utilizza la tecnica del local-dimming al fine di ottenere livelli di contrasto ottimali, grazie alla quale l’uniformità del nero è di buon livello, viziata solo leggermente da qualche effetto di clouding.

Le prestazioni in motion (immagini in movimento) rappresentano un punto di forza della gamma JS8500, grazie a tempi di risposta (da non confondere con l’input lag) di poco superiori a 10ms. Non noterete quindi alcun effetto di “motion blur” durante le partite di calcio o altri eventi sportivi. Tra l’atro la gestione del judder “Auto Motion Plus” consente di attivare o disattivare l’effetto soap opera a seconda delle proprie preferenze, grazie alla possibilità di regolare manualmente la riduzione di “blur” e la fluidità dell’immagine.

livelli di input lag, si attestano intorno ai 30-40ms nella modalità gaming, consentendo una buona risposta ai comandi dei gamer più esigenti. Non manca il campionamento del colore 4:4:4 (luminanza e colore campionati alla stessa frequenza) a 1080p (a 60Hz, NO 120Hz) che a 4K (a 30Hz e 60Hz) per la connessione ad un PC.

Inoltre nonostante il pannello sia lucido riesce a contenere le riflessioni di luce, anche se la visibilità è leggermente limitata nelle situazioni di luce diretta sullo schermo, anche impostando la massima luminosità. L’unica pecca della gamma JS8500, oltre al prezzo elevato, è nell’angolo di visione, con comporta una desaturazione dei colori e la tendenza dei neri verso il grigio, ad angoli superiori a 30 gradi.

PRO

✔ Ottimi contrasti e profondità dei neri
✔ Supporta l’HDR
✔ Tempi di risposta compatibili con il gaming
✔ Buona gestione del motion

CONTRO

✖ Prezzo elevato
✖ Angolo di visione limitato

2. Samsung UE48JU7500


JU7500 è una gamma proposta per la fascia media, che non rinuncia però nè alla risoluzione 4K, nè all’elegante design curvo. Rispetto alla gamma più costosa (la serie “JS”), rinuncia ad alcune funzionalità complesse come l’HDR e alla capacità di riprodurre una gamma di colori più ampia, ma presenta anche caratteristiche migliori come un’eccellente gestione del movimento e i bassissimi livelli di input lag, che lo rendono particolarmente appetibile per tutti coloro che vogliono farne un utilizzo gaming.

Il pannello è di tipo VA favorisce un buon rapporto di contrasto, viziato solo da una leggera tendenza dei neri verso tonalità grigie in assenza di luce ambientale, e una profondità e un’uniformità dei neri superiori alla media. La retro-illuminazione segue la configurazione standard edge-lit, con il local dimming attivabile nella modalità “Smart LED”, capace però di illuminare, come prevedibile, solo zone piuttosto ampie.

Il punto di forza della gamma JU7500 è sicuramente la gestione del “motion” (immagini in movimento), grazie ad un tempo di risposta inferiore a 9ms, che consente una visione ottimale degli eventi sportivi. A questo si aggiunge anche il bassissimo livello di input lag (20ms circa) nella modalità gaming, riuscendo a mantenersi sotto i 40ms anche nella modalità PC con sotto-campionamento 4:4:4, supportato sia in 1080p che a 4K ad esclusione della frequenza a 120Hz.

Inalterata, rispetto alla serie JS, sia il buon livello di luminosità massimo della retroilluminazione che la capacità dello schermo di limitare le riflessioni di luce, così come, purtroppo, l’angolo di visione limitato, il quale comporta una sensibile alterazione dei colori già a partire dai 20-30°.

PRO

✔ Ottimi contrasti e profondità dei neri
✔ Tempi di risposta ideali per il gaming
✔ Ottima gestione del motion

CONTRO

✖ Local dimming non impeccabile, soprattutto per i modelli più grandi
✖ Non supporta l’HDR
✖ Angolo di visione limitato

4. Samsung UE48JU7000T


Il Samsung UE48JU7000T è uno Smart TV 3D con risoluzione nativa UHD a 3.840×2.160 pixels (i televisori Full HD arrivano a 1.920×1.080) dal prezzo molto competitivo. Anche se in molti sostengono che la differenza di risoluzione tra un pannello Full HD ed uno UHD si nota su schermi ancora più grandi, questo 48″, grazie alla PurColor technology di Samsung, regala immagini molto profonde e colori dalla grande definizione.

Una delle prime cose che, purtroppo, salta all’occhio durante la visione di un programma su questa tv è il motion blur, che si traduce in piccole perdite di risoluzione e fastidiosi “effetti scia” delle immagini. C’è però un modo per risolvere (o quantomeno ridurre) il problema: ci basterà andare tra le impostazioni e disattivare l’opzione “noise reduction”; ciò eliminerà gli effetti scia, rendendo le immagini sullo schermo molto più definite e brillanti. Inoltre, grazie al sistema di retroilluminazione direct LED, sul Samsung UE48JU7000T avremo un fantastico livello di contrasto, con neri profondi, colori sfavillanti e bianchi luminosi.

Infine l’audio: i due speaker da 20W, considerata la resa audio media dei televisori piatti, offrono suoni di buon livello. Rendono bene soprattutto nelle voci (e quindi nei dialoghi), che risultano forti e chiare. Lo stesso non si può dire dei bassi, di livello nettamente inferiore rispetto a quelli dei tv Sony e LG. Un’ultima nota negativa riguarda il 3D, poiché sfortunatamente l’UE48JU7000T non prevede neanche un paio di occhialini inclusi.

PRO

✔ Altissimo livello di contrasto
✔ Buone prestazioni 3D
✔ Ottimo rapporto qualità/prezzo

CONTRO

✖ Il menù delle impostazioni un po’ macchinoso
✖ Il motion blur a volte è molto evidente

5. Panasonic TX-48AS640E

Panasonic TX-48AS640E è un TV 48″ 3D Full HD con un rapporto di contrasto di 1.000.000:1, un angolo visivo reale di 89°, Motionflow XR 200 Hz e la tecnologia S-Force Front Surround, che offre un audio di qualità quasi cinematografica. Tra le principali caratteristiche di questo modello, che monta un pannello VA, merita sicuramente una menzione particolare la funzione smart “Freetime”, un’EPG (guida elettronica ai programmi) che permette (finalmente) di cercare tra i programmi sia avanti che indietro nel tempo.

Il potente motion engine a 1200 Hz, unito all’interpolazione dei frame, garantisce un’altissima qualità delle immagini, che possono essere migliorate anche entrando nell’ampio menù impostazioni immagini (che include anche il sottomenù “colour management”). Come già detto stiamo questo Panasonic è un Full HD 3D, con 2 paia di occhiali inclusi.

Dal punto di vista software, il Panasonic TX-48AS640E include numerose funzioni Smart: oltre alla già citata Freetime, un’altra interessante funzione è “TV Anywhere”, che ci permette di utilizzare il nostro smartphone o tablet per vedere i programmi TV in mobilità. Utile e simpatica infine l’interfaccia home personalizzabile (My Home Screen).

Da apprezzare i due telecomandi inclusi: quello smart, più piccolo, con un touchpad circolare, ed il telecomando tradizionale con tutti i classici tasti.

PRO

✔Ottima qualità delle immagini
✔ Numerose funzioni Smart (su tutte Freetime)
✔Occhialini 3D inclusi (2 paia)

CONTRO

✖ A volte i contenuti 3D hanno soffrono di un lieve effetto tremolìo
✖ Le immagini in definizione standard sono di qualità media

6. Sony KDL-48W605BE


Il Sony KDL-48W605B è un tv perfetto per gli amanti dei videogiochi: ha bassi livelli sia di input lag e che di motion blur ed il rapporto qualità/prezzo è buono.

Il livello dei neri è molto alto, cosa non comunissima nei TV LED. Il motion blur è limitato ed i livelli di input lag sono di circa 29ms nella modalità game. Trattandosi di una Smart Tv troveremo le classiche app presenti su tutti gli ultimi modelli Sony, come il Sony Entertainment Network, il Social Viewing (con webcam opzionale), Skype (con webcam opzionale), il browser Opera etc.

Tra i (pochi) difetti dobbiamo dire che la visione angolare non è certo ottimale (si riscontra una perdita di saturazione) e che non è presente alcuna funzione di motion interpolation.

PRO

✔ Ottima qualità delle immagini, sia in condizioni di alta che di scarsa luminosità
✔ Retroilluminazione di tipo direct lit

CONTRO

✖ Motion interpolation assente
✖ Perdita di saturazione nella visione laterale

7. Samsung UE48JU6500


JU6500 è un’altra gamma proposta da Samsung nella fascia media, che rispetto alla serie JU7500 descritta in precedenza rinuncia alla funzionalità 3D e al local dimming, mantenendo però sia la risoluzione 4K che il design curvo. La grande pecca però è nel mancato supporto della riproduzione a 24p, alla base di effetti di tipo judder.

Le caratteristiche qualitative sono simili a quelli della serie JU7500. In particolare sono ottimi sia i contrasti, che la profondità/uniformità dei neri, nei limiti della tecnologia LCD di tipo VA ovviamente. Manca il local-dimming, ma non è un’assenza importante vista la non impeccabile implementazione della modalità “Smart LED” nella serie JU7500, così come l’assenza del 3D è un fattore di poca importanza per i molti utenti che non lo ritengono un aspetto indispensabile nella scelta della TV. Valgono le stesse considerazioni anche per la connessione ad un PC, grazie al sotto-campionamento 4:4:4 “Full-chroma” supportato sia in 1080p che a 4K (ad esclusione della frequenza a 120Hz), e per la buona fruizione nella modalità gaming, grazie a tempi di input lag (circa 25ms) nell’apposita modalità, che lo rendono appetibile anche ai gamer più esigenti.

La vera pecca, oltre al limitato angolo di visione (difetto però presente anche nella serie “JS”, ben più costosa) è l’assenza del supporto dei 24p, con cui vengono normalmente girati i film. Questo vuol dire che la serie JU6500 “ritrasforma” il segnale diretto a 24p mediante tecniche del tipo 3:2 pulldown, creando effetti judder tali da impattare la qualità visiva.

PRO

✔ Buoni livelli di contrasti, ottima la profondità dei neri
✔ Tempi di risposta compatibili con il gaming
✔ Buona gestione del motion (ma con ritardi superiori alla gamma “JU7500″)

CONTRO

✖ Local dimming assente
✖ Non supporta l’HDR
✖ Non supporta il 3D
✖ Non supporta il 24p
✖ Angolo di visione limitato

8. Panasonic TX-47AS740E

Panasonic TX-47AS740E, Smart TV Full HD 3D, riproduce immagini molto luminose ed i suoi colori sono ricchi e vibranti. L’interfaccia è molto intuitiva, risultando quindi semplicissimo da usare, ed è dotato di una modalità 3D davvero di livello.

Uno dei maggiori punti di forza di questo Panasonic è indubbiamente il suo sistema Smart TV, specialmente le funzioni Freetime, TV Anywhere e l’homepage del menu Smart. Come già visto su altri modelli, Freetime permette di scorrere l’EPG (la guida televisiva elettronica) in avanti ma anche indietro, funzionalità che attualmente possiedono ben pochi TV.

Sfortunatamente alcuni piccoli difetti nel livello di contrasto abbassano un po’ la qualità video generale, ed il prezzo di oltre 700€ potrebbe portare l’utente medio a chiedersi se spendere una cifra simile puntando su un altro modello (magari 4K), o risparmiare acquistando un modello più performante ad un prezzo inferiore.

In conclusione, il Panasonic TX-47AS740E merita sicuramente per le sue funzionalità Smart, l’interfaccia user friendly, ma pecca un po’ per la qualità video generale soprattutto perché – lo ripetiamo – in quella fascia di prezzo si trovano modelli con una qualità delle immagini superiore.

PRO

✔ Menu Smart ricco di funzionalità
✔ Ottimo comparto 3D
✔ Interfaccia intuitiva

CONTRO

✖ Immagini imperfette
✖ Poco adatto per il gaming
✖ Prezzo elevato

9. Samsung UE48J5200

RM-Series Telecomando di Ricambio per Samsung UE48J5200
Prezzo consigliato: 13€
Risparmi: 1.01€ (0%)
Prezzo: 13€


Samsung rafforza il segmento dei TV 48″ con questo UE48J5200, uno Smart TV Full HD con piattaforma Tizen ricco di funzioni. Parliamo di uno schermo LED con tecnologia 200 PQI, che rende le immagini nitide, chiare ed omogenee, e Wide Enhancer Plus, che migliora la qualità video generale regalando colori vividi e luminosi e neri profondi.

Anche il rapporto di contrasto è di buon livello, mentre una nota stonata è rappresentata dal motion blur: se infatti questo Samsung rende molto bene nella visione di un film, lo stesso non può dirsi se vorremmo vedere una partita di calcio o giocare ai videogame, poiché ogni tanto noteremo il classico effetto sfocato che affligge molti televisori. Un altro difetto di questo modello è la visione laterale, che influirà sui colori, rendendoli un po’ diversi da come sono visti dal centro.

Per quanto riguarda le connessioni, troviamo il WiFi Direct e il Bluetooth, che renderanno semplicissimo inviare al televisore foto, video e altro dal nostro smartphone o tablet. Il Samsung UE48J5200 è insomma una tv di fascia media con un buon rapporto qualità/prezzo (su Amazon si trova a partire da 510€), ma con due nei che non lo rendono ideale per appassionati di sport o di videogiochi

PRO

✔ Menu Smart ricco di funzionalità
✔ Ottimo comparto 3D
✔ Interfaccia intuitiva

CONTRO

✖ Immagini imperfette
✖ Poco adatto per il gaming
✖ Prezzo elevato

  • silvia

    Salve, mi consigliereste uno Smart TV con buona qualità-prezzo per accedere a netflix, pensavo un 40”o 48”, ho letto buone recensioni sulla piattaforma Tizen di Samsung o Sony ho un budget max di 450-500 euro. Inoltre io a casa ho la parabola, ma non l’ho mai attivata, leggevo che qualche televisore ha il decoder integrato, avete qualche info in merito? mi conviene considerare nella mia scelta un televisore che abbia già il decoder x parabola? forse con l’aggiunta di quello il mio budget non è sufficiente. Intanto grazie e complimenti per il vostro sito. Saluti Silvia

    • Lorenzo

      Salve! Probabilmente ormai avrai già trovato la tv giusta, ma giusto ieri stavo cercando una buona tv da sostituire alla mia e ho fatto alcune ricerche abbastanza approfondite, però limitate ad un 43″ per problemi di spazio; tenendo in considerazione molti modelli di Smart TV con i più consigliati sistemi operativi (tra cui il Samsung Tizen), ho optato per l’ LG 43UH664V, con supporto HDR, Netflix, decoder HEVC, WiFi-Direct e a quanto pare una buona interfaccia Smart (webOS 3.0). Come quasi tutte le tv di questa generazioni gli standard utilizzati per la riproduzione dei canali tv sono quello digitale terrestre (DVB-T2), via cavo (DVB-C) e satellitare (DVB-S2)